La via della conoscenza del Sé svela l'arte del vivere armonico, la bellezza di essere unità, l'anello della catena universale, la beatitudine di scoprirsi a somiglianza dell'Essenza.

Raphael
Istituto Integrale di Psicologia e MeditazioneL'insegnamento della MeditazioneLa tradizione meditativa
Yoga-Vedanta
La meditazione
quale via di conoscenza del Sé
Meditazione e salute mentale

L'insegnamento della Meditazione

L'insegnamento della meditazione è impartito in particolare secondo dottrine e pratiche della tradizione Yoga-Vedanta integrata con insegnamenti interculturali.
La tradizione Yoga-Vedanta non si contrappone alle altre tradizioni né le esclude, perché mira a espandere la consapevolezza alla totalità del Sé e a liberarne i poteri di forza, intelligenza e bontà favorendo una spiritualità applicata all'azione nel mondo.

L'itinerario meditativo è composto dallo studio dei testi sapienziali e da pratiche di consapevolezza e trasformazione, che sviluppano la percezione della natura illusoria e distorta dell'io ordinario, e sviluppano qualità spirituali che apportano pace, chiarezza e positività nella mente, come l'attenzione e l'autosservazione, il distacco dai condizionamenti egocentrici, la stabilità mentale e l'autodominio.

Il compito della meditazione è il passaggio dalla coscienza egocentrata, limitata e incapsulata nel corpo, alla coscienza transpersonale, aperta alla visione dell'unità della vita e portatrice di valori universali.

Centrale, per questa finalità, è la conoscenza e la trasformazione dello stato dell'io ordinario e dei suoi fattori narcisistici di sofferenza e illusione. In questo contesto, le conoscenze psicologiche e psicoterapiche sono un aiuto importante per l'insegnamento.